Santoro torna sugli stipendi Rai: “Avete le palle per chiedere le buste paga di tutti?”

“Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai, pensa alla buona televisione e al profitto. Ma Giovannino Agnelli, morto prima del tempo, quando sentiva la parola ‘profitto’ sottolineava ‘profitto-perdita’”. Michele Santoro apre la quarta puntata di Servizio Pubblico del 17 ottobre 2013 tornando sulla questione degli stipendi Rai che per tutta la settimana ha sollevato un polverone su più fronti.

“La questione è: Sanremo farà profitto o perderà?”, continua Santoro. “Una volta sono stato convocato dalla commissione di Vigilanza Rai e mi hanno chiesto quanto guadagnavo. Io dissi che davo il permesso per guardare le mie buste paga… ma avete le palle per chiedere le buste paga di tutti? Per farvi dire quanto costa un programma? Se si usano le risorse della pubblicità o del canone?”

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Cinema, MiC, Anica, Anec e Cinecittà insieme per promuovere il ritorno in sala in sicurezza Cinema, MiC, Anica, Anec e Cinecittà insieme per promuovere il ritorno in sala in sicurezza

Cinema, MiC, Anica, Anec e Cinecittà insieme per promuovere il ritorno in sala in sicurezza

Spotify lancia in Italia la funzione ‘Music + Talk’, molto apprezzata dai podcaster Spotify lancia in Italia la funzione ‘Music + Talk’, molto apprezzata dai podcaster

Spotify lancia in Italia la funzione ‘Music + Talk’, molto apprezzata dai podcaster

Tim celebra l’essenza del tifoso italico affidandosi al mitico Oronzo Canà –  LO SPOT IN ANTEPRIMA Tim celebra l’essenza del tifoso italico affidandosi al mitico Oronzo Canà –  LO SPOT IN ANTEPRIMA

Tim celebra l’essenza del tifoso italico affidandosi al mitico Oronzo Canà – LO SPOT IN ANTEPRIMA