Il Festival del giornalismo non chiude, ma si farà senza fondi pubblici

(ANSA) “Il festival internazionale del giornalismo si farà”: Arianna Ciccone e Chris Potter hanno spiazzato tutti stamani a Perugia durante l’incontro pubblico che era stato convocato nei giorni scorsi per spiegare le ragioni della chiusura della manifestazione. Gli ideatori ed organizzatori del festival hanno spiegato invece come andranno avanti: “Viste le reazioni di cittadini da tutta Italia e dei big del giornalismo internazionale dopo il nostro annuncio di chiusura – ha detto Ciccone – anche su loro spinta abbiamo deciso di fare una raccolta pubblica di fondi attraverso crowdfunding”. “Anche se siamo stati solo ora contattati da altre città – ha aggiunto – Perugia rimane la nostra priorità ma in questo caso rifiuteremo tutti i contributi pubblici e quello che costruiremo sarà solo con le nostre forze, del pubblico, dei giornalisti e degli sponsor”. (ANSA, 21 ottobre 2013)

Arianna Ciccone (foto Olycom)

Arianna Ciccone (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cdp scommette sul turismo. Nasce un fondo per sostegno e rilancio del settore con investimenti fino a 2 miliardi

Cdp scommette sul turismo. Nasce un fondo per sostegno e rilancio del settore con investimenti fino a 2 miliardi

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast