LinkedIn pubblica la classifica delle aziende più ambite dai lavoratori: Google e Apple ai primi posti

LinkedIn pubblica per il secondo anno consecutivo la classifica delle aziende più ambite dai lavoratori in tutto il mondo, stilata sulla base delle interazioni (circa 25 miliardi) tra i 238 milioni di utenti presenti sul social network. In vetta si posizionano al primo posto Google e al secondo Apple, seguite dalla multinazionale alimentare Unilever; nella top ten anche Facebook, Amazon e Microsoft. I settori maggiormente rappresentati nella classifica sono retail & consumer products, oil and energy e technology-software. Tra le top 100 anche due aziende italiane: Saipem alla posizione 95 e Eni, centesima.

– Le prime dieci aziende al mondo nel 2013 sono:

1. Google

2. Apple

3. Unilever

4. Procter & Gamble

5. Microsoft

6. Facebook

7. Amazon

8. PepsiCo

9. Shell

10. McKinsey & Company

 

– I tre settori maggiormente rappresentati nella top 100 sono:

1. Retail & Consumer Products

2. Oil & Energy

3. Technology, Software

 

– Le 5 aziende più grandi (per numero di impiegati*) presenti nella top 100 sono:

1. IBM

2. HP

3. Accenture

4. Deloitte

5. GE

 

– Le 5 aziende più piccole (per numero di impiegati*) presenti nella top 100 sono:

1. Spotify

2. Tesla Motors

3. Razorfish

4. Netflix

5. Virgin Atlantic Airways

 

Scarica la ricerca sulle aziende più ambite dai lavoratori da LinkedIn

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto