Mulè: “Dal Fatto calunnia grave contro Panorama”

(ANSA) ”Con il titolo in prima pagina su il Fatto Quotidiano di oggi, 30 ottobre, ‘Così Panorama chiamò Silvio e fece fuggire all’estero Valter Lavitola’ e il contenuto dell’articolo a pagina 6 (il cui titolo è ”Certo, ho chiamato Silvio” – Così Panorama aiutò Lavitola), il Fatto Quotidiano ha superato il confine della diffamazione ed è entrato nel campo della calunnia”. A sostenerlo in una nota è il direttore di Panorama, Giorgio Mulè. ”Una calunnia grave – aggiunge Mulè – perché basata su una ricostruzione palesemente falsa, da me già smentita nel 2011. Nonostante questo, il Fatto Quotidiano ha continuato e continua a infangarmi. Si è passato il segno. Con enorme dispiacere, per la prima volta dopo venticinque anni di professione, mi rivolgerò alla magistratura per chiedere il risarcimento dei danni subiti in relazione a questa vicenda”. (ANSA, 30 ottobre 2013)

Giorgio Mulè (foto Studio Franceschin)

Giorgio Mulè (foto Studio Franceschin)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La cura dimagrante di Hearst. Negli Usa taglio di dipendenti nel marketing e cessione di Marie Claire. In Uk chiuso Town and Country

La cura dimagrante di Hearst. Negli Usa taglio di dipendenti nel marketing e cessione di Marie Claire. In Uk chiuso Town and Country

Diritti tv Serie A.  Sky rinuncia al ricorso al Tribunale e ottiene il pacchetto 2

Diritti tv Serie A. Sky rinuncia al ricorso al Tribunale e ottiene il pacchetto 2

Rcs-Blackstone. Chiuso il lodo su via Solferino: il palazzo valeva 33 milioni in più

Rcs-Blackstone. Chiuso il lodo su via Solferino: il palazzo valeva 33 milioni in più