Tabloidgate: tre giornalisti del News of the World si dichiarano colpevoli

(ANSA) Si sono dichiarati colpevoli tre ex giornalisti del News of the World, la testata del gruppo Murdoch travolta dallo scandalo Tabloidgate, coinvolti nell’inchiesta per le intercettazioni illegali. E’ quanto emerso oggi in aula durante un’udienza che ha di fatto dato il via al processo con otto imputati, tra cui l’ex dirigente del gruppo Murdoch, Rebekah Brooks, e l’ex “spin doctor” di Downing Street, Andy Coulson. Ed e’ la prima volta che emerge pubblicamente un’ammissione di colpevolezza, dall’inizio dell’inchiesta nel 2011. I tre (Neville Thurlbeck, James Weatherup, Greg Miskiw), coinvolti nelle indagini, non sono tra gli otto alla sbarra all’Old Baily, il palazzo di giustizia a Londra dove si celebra il processo che durera’ almeno sei mesi. La loro ammissione di colpevolezza non poteva fino a ora essere resa pubblica per motivi procedurali. (ANSA, 30 ottobre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, la riforma torna al centro della politica. Il sottosegretario Martella: è il momento di affrontare il tema

Rai, la riforma torna al centro della politica. Il sottosegretario Martella: è il momento di affrontare il tema

Giletti: domenica al via ‘Non è l’Arena’. Nel futuro non escludo la politica; sono finito sotto scorta, ma ringrazio Cairo

Giletti: domenica al via ‘Non è l’Arena’. Nel futuro non escludo la politica; sono finito sotto scorta, ma ringrazio Cairo

Atlantia avvia il processo di dismissione della partecipazione in Autostrade

Atlantia avvia il processo di dismissione della partecipazione in Autostrade