Il 40% aziende cerca lavoratori sul web

(ANSA) Domanda e offerta di lavoro viaggiano sempre più online. Il 40% delle aziende cerca lavoratori sul web; il 54% delle richieste è rivolto a laureati, il 46% a diplomati; i contratti proposti sono per la maggior parte temporanei (55%), seguono quelli permanenti (15%) e di inserimento (11%). E’ quanto emerge dai risultati dell’indagine della Fondazione Obiettivo Lavoro, realizzata in collaborazione con Crisp (Centro di ricerca interuniversitario per i servizi di pubblica utilità dell’Università di Milano Bicocca) e Fondazione per la Sussidiarietà, contenuti nel secondo rapporto sul mercato del lavoro ‘Le dinamiche, i servizi che cambiano il mercato del lavoro’. Il rapporto ricorda che sono 23 milioni gli italiani che hanno un profilo su Facebook (sui 38 milioni che navigano); 3,5 milioni un profilo su Linkedin. In particolare, per quanto riguarda la dinamica relativa al web, sono stati analizzati quasi 180 mila annunci di offerte di lavoro pubblicati tra febbraio e aprile 2013. A livello territoriale, è la regione Lombardia a mostrare la quota maggiore di offerte di lavoro pari al 32%; seguono Veneto e Emilia-Romagna entrambe con una quota del 12%; Piemonte con il 10% e Lazio con il 7%. Le restanti regioni presentano una quota inferiore o al massimo uguale al 5%.(ANSA, 31 ottobre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fedele Usai entra nel mondo della produzione audiovisiva come ad di Tenderstories

Fedele Usai entra nel mondo della produzione audiovisiva come ad di Tenderstories

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL NEL 2020. SkySport, Fanpage, Netflix e Cookist protagonisti dell’anno

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL NEL 2020. SkySport, Fanpage, Netflix e Cookist protagonisti dell’anno

Paolo Dal Pino rieletto presidente Lega Serie A. Per lui 14 voti a favore e 6 schede nulle

Paolo Dal Pino rieletto presidente Lega Serie A. Per lui 14 voti a favore e 6 schede nulle