Prima dell’ipo Twitter punta sulla comunicazione: una nuova sezione about spiega meglio come funziona

Per essere il social network più semplice e minimale, Twitter è davvero difficile da spiegare ai neofiti. In vista dell’imminente discesa in Borsa descriversi meglio diventa essenziale. Così, da lunedì 4 novembre, c’è una nuova sezione ‘about’ sull’homepage di Twitter.com. Descrive in modo efficace – forse per la prima volta – tutte le funzionalità e il suo gergo, fatto di hashtag, follower, mentions ecc.

La sezione ‘discover what you can do with Twitter’ (scopri che cosa si può fare con Twitter) ha un vero e proprio approccio narrativo. Interessante inoltre il dizionarietto ‘What’s in a Tweet?’ e ‘What is following?’. Possono essere linkate in articoli non specialistici per fornire una spiegazione approfondita.

Come riporta AllThingsD, Twitter ha già fatto molti esperimenti per migliorare la propria comunicazione. Ad aprile 2013 Twitter ha allargato il suo reparto marketing e pubbliche relazioni. Ora il social network punta a raccogliere un miliardo di dollari ed evitare passi falsi nella creazione della propria immagine pubblica è fondamentale. Per ora, però, tutto è solo in lingua inglese.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sport, Spadafora: una leva per il rilancio del paese. Nel testo unico di riforma definito sistema di governance

Sport, Spadafora: una leva per il rilancio del paese. Nel testo unico di riforma definito sistema di governance

Trump-Biden, il ‘Super Bowl della politica’ (e del giornalismo): niente strette di mano e mascherine. Ecco come si svolge il duello tv

Trump-Biden, il ‘Super Bowl della politica’ (e del giornalismo): niente strette di mano e mascherine. Ecco come si svolge il duello tv

Editoria, Cairo ottimista: con Covid il settore ha retto; nel 2021 ripresa graduale per la pubblicità. Per i giornali modello Nyt

Editoria, Cairo ottimista: con Covid il settore ha retto; nel 2021 ripresa graduale per la pubblicità. Per i giornali modello Nyt