Odg, Fnsi e Inpgi commentano il rapporto ‘Il Paese dei giornalisti’ presentato da Lsdi

Il 5 novembre, in occasione della giornata internazionale ‘Stand up for Journalism’ dedicata al valore del giornalismo per la democrazia, per la libertà dei cittadini e per il rispetto dei diritti umani, Lsdi ha presentato il rapporto ‘Il Paese dei Giornalisti’ sullo stato della professione in Italia.

E’ emerso che nel nostro Paese c’è un giornalista ogni 526 abitanti, contro una media di uno su 1.778 in Francia, uno su 4.303 in Cina e uno ogni 5.333 negli Stati Uniti. Dall’indagine risulta anche una riduzione del lavoro dipendente (meno 1,6%), mentre cresce quello autonomo (+7,1%; 6 attivi su 10, quasi il doppio di 13 anni fa) e aumenta in modo sempre più marcato il gap nei redditi fra i due segmenti della professione.

Ecco i commenti di Pino Rea (coordinatore Lsdi), Enzo Iacopino (presidente Odg), Giovanni Rossi (presidente Fnsi), Paolo Serventi Longhi (vicepresidente Inpgi) e Franco Siddi (segretario Fnsi).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

I M. Inter rivoluziona la sua immagine per raccontare in modo nuovo identità e  valori I M. Inter rivoluziona la sua immagine per raccontare in modo nuovo identità e  valori

I M. Inter rivoluziona la sua immagine per raccontare in modo nuovo identità e valori

Il calcio diventa rosa. La Juventus presenta in un video la storia d’amore della sua campionessa Lina Hurting Il calcio diventa rosa. La Juventus presenta in un video la storia d’amore della sua campionessa Lina Hurting

Il calcio diventa rosa. La Juventus presenta in un video la storia d’amore della sua campionessa Lina Hurting

160 anni dell’Unità d’Italia: gli studenti dell’Istituto Europeo di Design progettano il nuovo logo del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano 160 anni dell’Unità d’Italia: gli studenti dell’Istituto Europeo di Design progettano il nuovo logo del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

160 anni dell’Unità d’Italia: gli studenti dell’Istituto Europeo di Design progettano il nuovo logo del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano