Scendono i profitti di 21st Century Fox nel primo quadrimestre 2013. Il calo è dovuto a investimenti strategici

I guadagni di 21st Century Fox sono scesi a 1,26 miliardi di dollari. Nello stesso periodo dell’anno scorso erano di 2,23 miliardi. Nel 2012 però erano stati registrati guadagni una-tantum per la vendita della quota di partecipazione nel software per le pay-tv di Nds Group.

Inoltre, l’avvio di due nuovi canali via cavo (Fox Sports 1 e Fxx) ha impattato sui profitti. L’operazione ha comportato un aumento delle spese del 22%.

Nel primo quadrimestre 2013, gli incassi del network sono però saliti di un miliardo di dollari, passando da 6 a 7,06 miliardi (+17,6%).

Rupert Murdoch, presidente e ceo di 21st Century Fox ha dichiarato a World Screen: “Gli investimenti del gruppo, come il lancio di Fxx e Fox Sports 1, porteranno a una crescita sostenuta a partire dal 2016, quando l’Oibda sarà di 9 miliardi di dollari”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

CHI FA CHE COSA per reagire alla crisi sociale da Covid-19

Cinema profondo rosso. Nel 2020 incassi e presenze calati del 71%. E dire che l’anno era iniziato col botto… TUTTI I DATI CINETEL

Cinema profondo rosso. Nel 2020 incassi e presenze calati del 71%. E dire che l’anno era iniziato col botto… TUTTI I DATI CINETEL

Il New York Times online compie 25 anni. L’edizione digitale del quotidiano fu lanciata il 22 gennaio 1996

Il New York Times online compie 25 anni. L’edizione digitale del quotidiano fu lanciata il 22 gennaio 1996