B-ventures inaugura il programma di incubazione per 5 nuove start up

B-ventures, l’acceleratore di start-up di Buongiorno, nato a Parma con l’obiettivo di favorire la crescita di nuove imprese tecnologiche, inaugura  il proprio programma di incubazione e accelerazione per 5 startup, selezionate tra oltre 120 progetti ricevuti nei mesi scorsi. L’esperienza di Buongiorno nell’innovazione e nell’internazionalizzazione è il valore aggiunto che b-ventures offre agli imprenditori che entrano a far parte del programma.

Il programma prende il via -si legge nel comunicato-  dalla storica sede di Buongiorno a Parma, e prevede 3 fasi: incubazione – per le startup a livello embrionale, accelerazione – per le startup già strutturate e attive sul mercato di riferimento e globalizzazione – per le startup già mature a livello locale che vogliono espandersi all’estero.“Ho aiutato attivamente i nuovi imprenditori per molti anni, e con b-ventures continuerò a farlo, rendendo disponibile la mia expertise e il mio network – afferma Mauro Del Rio, fondatore di Buongiorno e ideatore di b-ventures. “Le 5 startup che da oggi saranno negli uffici di b-ventures, hanno idee e progetti moltodiversi fra loro, ma tutti estremamente stimolanti e sono certo che lavorando con i nostri mentor sapranno svilupparli e trasformarli in imprese di successo”.

L’ingresso più recente è P-Commerce – startup che gestisce siti di e-commerce e consulenza legato al mondo del matrimonio, e il suo fondatore Salvatore Cobuzio,commenta: “Abbiamo ricevuto tante proposte,ma alla fine abbiamo deciso proseguire la nostra avventura con b-ventures, sicuri del fatto che ci aiuteranno a diventare grandi. Non eravamo solo in cerca di fondi, ma persone di talento e grande esperienza in grado di fare la differenza.”

Caffeina e Aerodron sono entrate come progetti pilota rispettivamente a gennaio e luglio e ora sono ufficialmente nella fase di accelerazione. Bestiacce e Wisocial, sono state selezionate in seguito al Pitch Day, tenutosi a Parma lo scorso 10 ottobre. Sono rispettivamente in incubazione e accelerazione. Il programma di b-ventures permetterà agli startupper di entrare in contatto con una rete internazionale diesperti del settore grazie all’esperienza e al network dei propri mentor – che fanno parte del management di Buongiorno. Facendo leva su queste connessioni, le due startup avranno inoltre la possibilità di presentare la propria idea a venture capitalist e business angel di livello internazionale.

b-ventures beneficia anche della competenza e delle importanti connessioni di Docomo attraverso due dei maggiori acceleratori di start-up della Silicon Valley: 500 Start-up e RocketSpace, in cui il principale operatore di telecomunicazioni giapponese ha investito tramite Dii (Docomo Innovation Inc.).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Abitare compie 60 anni e si rinnova

Abitare compie 60 anni e si rinnova

Nuova grafica e più contenuti. Tustyle si rinnova

Nuova grafica e più contenuti. Tustyle si rinnova

Rosberg, Chiellini e Exor. Nuovi investimenti da 10 milioni per Treedom, piattaforma per progetti di sostenibilità a distanza

Rosberg, Chiellini e Exor. Nuovi investimenti da 10 milioni per Treedom, piattaforma per progetti di sostenibilità a distanza