Crac Finmavi: Cecchi Gori assolto dall’accusa di omesso pagamento dell’iva

(ANSA) Accusato dell’omesso pagamento dell’Iva per 18 milioni di euro legati all’attività della Finmavi, holding del gruppo, Vittorio Cecchi Gori è stato assolto oggi a Roma per non aver commesso il fatto. Il processo era scaturito da un’indagine stralcio sulla bancarotta da 600 milioni di euro della Finmavi, costata recentemente al produttore cinematografico, il 7 ottobre scorso, una condanna a sette anni di reclusione. (ANSA, 22 settembre 2013)

Vittorio Cecchi Gori (foto Olycom)

Vittorio Cecchi Gori (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez