Oltre 130 mila persone alla seconda edizione di Bookcity

(ANSA) La seconda edizione di BookCity Milano, secondo i promotori, ha riportato un successo di pubblico di ogni età, decretato dal dato straordinario di partecipazione: più di 130.000 persone. Incontri con gli autori, presentazioni di libri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, reading spettacolarizzati, seminari sono stati seguiti da un numeroso e attento pubblico – spiegano – confermando la capacità di BookCity Milano di coinvolgere il mondo dell’editoria, dell’imprenditoria, degli enti pubblici, delle associazioni, e ponendosi come aggregatore di proposte tutte rivolte alla promozione della lettura e della cultura. I luoghi di BookCity Milano sono stati distribuiti in modo capillare nella città; molti sono stati veri e propri poli tematici, destinati al dialogo su temi specifici, come: Mestieri del libro, Sport, Design, Bambini, Filosofia e spiritualità, Narrativa e saggistica, Economia e Lavoro, Scienze, Storia, Giustizia, Poesia, Musica, Noir e fantasy, Autunno Americano, Moda, Spettacolo, Cibo e cucina, Musica, Verde. (ANSA, 24 novembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 100 AUDIWEB WEEK 14-20 settembre. I femminili tra i brand che crescono di più; Leggo e Il Giornale tra i quotidiani

TOP 100 AUDIWEB WEEK 14-20 settembre. I femminili tra i brand che crescono di più; Leggo e Il Giornale tra i quotidiani

Sadoun ai dipendenti Publicis: “Torneremo in ufficio. Dallo smart working, abbiamo imparato tutto quello che c’era da imparare…”

Sadoun ai dipendenti Publicis: “Torneremo in ufficio. Dallo smart working, abbiamo imparato tutto quello che c’era da imparare…”

Comunicazione d’impresa strategica in tempi Coronavirus. Incletolli (Ascai): è vaccino “umano” contro epidemia

Comunicazione d’impresa strategica in tempi Coronavirus. Incletolli (Ascai): è vaccino “umano” contro epidemia