Antonio Abete è il nuovo ceo di Filmmaster Events

(TMNews) La nuova organizzazione di Filmaster Group affianca ai grandi eventi internazionali e al corporate nuove aree di business: entertainment, parchi di divertimento, show e cultura museale.
“Al fianco del Presidente Sergio Castellani – ha reso noto il gruppo in un comunicato – arrivano Antonio Abete come chief executive officer e Alfredo Accatino come artistic & creative director”.

Accatino è anche l`unico socio esterno della società di eventi controllata da Filmmaster Group e Ieg – Italian Entertainment Group. Il management si arricchisce inoltre di nuove figure chiave: Andrea Francisi ricoprirà il ruolo di chief operating officer. Ad Alessandra Lanza e Simone Masserini è stata invece affidata l`area di business development.

I nuovi inserimenti permetteranno alla società di rafforzare la propria struttura per continuare ad essere leader di mercato e aprire nuove linee di business nell`area dell`entertainment, dei parchi di divertimento, degli show permanenti e della cultura museale. Il consolidamento con il Gruppo Ieg, azionista di maggioranza tra l`altro di Cinecittà Studios e del nuovo parco tematico di Roma Cinecittà World, permetterà di aprire una partnership con Civita Servizi, società che gestisce i più importanti musei italiani, e di lavorare alla riapertura del Luneur Park di Roma”.

Antonio Abete

Antonio Abete

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Parlamento Ue convoca i ceo delle big tech, eurodeputati vogliono chiarimenti su concorrenza e tasse in Europa

Il Parlamento Ue convoca i ceo delle big tech, eurodeputati vogliono chiarimenti su concorrenza e tasse in Europa

CES, trend 2021 elettronica di consumo. Negli Usa al centro dell’attenzione AI, Iot e Machine learning; In Italia innovazione e startup

CES, trend 2021 elettronica di consumo. Negli Usa al centro dell’attenzione AI, Iot e Machine learning; In Italia innovazione e startup

Editoria kids, i canali di Boing volano con l’11% di share sul target 4-14 e il 12,9% sulla fascia 4-10. Bene anche le app dedicate

Editoria kids, i canali di Boing volano con l’11% di share sul target 4-14 e il 12,9% sulla fascia 4-10. Bene anche le app dedicate