Passera sul web

Anche Corrado Passera è presente da oggi sul web con un suo sito personale, www.corradopassera.it. “E’ un archivio ragionato che raccoglie interventi, interviste, articoli e altra documentazione legata alle mie esperienze professionali, recenti e passate, e che verrà costantemente aggiornato”, spiega l’ex ministro dello Sviluppo economico ed ex amministratore delegato di Intesa Sanpaolo.

Il sito è strutturato in quattro sezioni: ‘Attività recenti’ (interventi, interviste e articoli, agenzie di stampa, lavoro di Governo), ‘Il mio archivio’, ‘Corrado Passera’ (cenni biografici, photo gallery), ‘Per scrivermi. Condividi la tua idea’.

Ribadendo anche in un tweet di non avere alcun desiderio di mettersi da parte (“Quale pensione? E’ un po’ presto per andare in pensione”), Passera con la nuova iniziativa su Internet sembra confermare le intenzioni di un maggior impegno in politica.

Corrado Passera (foto Olycom)

Corrado Passera (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Zelig sbarca su ViacomCBS Italia. Tra le altre novità autunnali The Roast of Italy, 16 anni e incinta ed Emas

Zelig sbarca su ViacomCBS Italia. Tra le altre novità autunnali The Roast of Italy, 16 anni e incinta ed Emas

Usa, l’amministrazione Trump contro i social: basta protezione legale, siano responsabili dei contenuti

Usa, l’amministrazione Trump contro i social: basta protezione legale, siano responsabili dei contenuti

Maxi sequestro della Gdf: colpiti siti e canali pari al 90% della pirateria tv ed editoriale in Italia. Denunciati un migliaio di abbonati illegali

Maxi sequestro della Gdf: colpiti siti e canali pari al 90% della pirateria tv ed editoriale in Italia. Denunciati un migliaio di abbonati illegali