La ripresa del mercato televisivo nel 2013-2015

Nel 2013 il mercato TV si colloca in fase recessiva, con una riduzione delle risorse complessive del -4% rispetto al 2012. Nei prossimi due anni, nonostante la crescita prevista, il mercato rimarrà a livelli inferiori a quelli del 2008. Lo dice una ricerca di It Media Consulting, da cui emerge che la pubblicità non riuscirà a recuperare le perdite accumulate nel 2012, anche se dal 2014 crescerà a una media del 3,7% annuo. Nel biennio 2014-2015, il mercato televisivo continuerà a conoscere un notevole dinamismo, a vantaggio della broadband TV contro il digitale terrestre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

‘Anna’, la nuova serie Sky di Niccolò Ammaniti, messaggio di speranza contro un virus

‘Anna’, la nuova serie Sky di Niccolò Ammaniti, messaggio di speranza contro un virus

Formiche.net lancia una newsletter settimanale per parlare di rivoluzione tecnologica e del nostro futuro

Formiche.net lancia una newsletter settimanale per parlare di rivoluzione tecnologica e del nostro futuro

Accordo di comarketing tra L’altra medicina Magazine e Burda Style

Accordo di comarketing tra L’altra medicina Magazine e Burda Style