Il 64% delle giornaliste dichiara molestie sul lavoro

Secondo una ricerca condotta dall’Internazional New Safety Institute e dall’International Women’s Media Foundation, la maggior parte delle donne che lavorano nei media (il 64% su un campione di 875 donne, provenienti per lo più dal mondo del giornalismo) dichiara di aver ricevuto intimidazioni e molestie sul lavoro. Non solo: di queste, più del 50% afferma che gli abusi provenivano da colleghi e superiori, e che nel 25% dei casi si trattava di abusi di potere.

Leggi il reportage completo sul sito del New Safety Institute.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Malagò (Coni): con calcio il nostro mondo è più forte, serve totale sintonia. Mio programma per le elezioni? Lo presenterò il 13 maggio

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez