Netflix punta sul mercato francese

(ANSA) Dopo Gran Bretagna, Olanda, Irlanda e Svezia, Netflix – il servizio statunitense per l’affitto di film su internet – punta sulla Francia. I rappresentanti di Netflix sono stati ricevuti ieri all’Eliseo da David Kessler, consigliere del presidente della Repubblica, Francois Hollande, incaricato per media e cultura, ha riferito un portavoce. ”Si trattava di un semplice colloquio su richiesta dei dirigenti di Netflix che stanno effettuando una tournée europea”, ha aggiunto la fonte. A Parigi, i responsabili di Netflix hanno anche incontrato alcuni attori del mondo di internet e della cultura, tra cui Giuseppe de Martino, il segretario generale di Dailymotion, la piattaforma francese di video on-line, filiale di Orange. Il sito americano per l’affitto di film on-line vanta 40 milioni di abbonati ai quattro angoli del pianeta.(ANSA, 5 dicembre 2013)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gubitosi (Tim): sbagliato ritardare chiusura digital divide; limitata propensione a nuovi strumenti tecnologici potrebbe causare esclusione sociale

Gubitosi (Tim): sbagliato ritardare chiusura digital divide; limitata propensione a nuovi strumenti tecnologici potrebbe causare esclusione sociale

Nella TOP 100 mondiale aziende lusso il 22% è italiano. Deloitte: business luxury cresciuto di 15 mld dollari, vendite +12,8% – DOCUMENTO

Nella TOP 100 mondiale aziende lusso il 22% è italiano. Deloitte: business luxury cresciuto di 15 mld dollari, vendite +12,8% – DOCUMENTO

Calcio e Covid. Inter propone tetto ai salari dei calciatori per far sopravvivere il sistema. Stipendi incidono per l’80% del fatturato dei club

Calcio e Covid. Inter propone tetto ai salari dei calciatori per far sopravvivere il sistema. Stipendi incidono per l’80% del fatturato dei club