Sony taglia posti di lavoro e vara lo scorporo delle sue tv

Condividi

(AGI/REUTERS) La conglomerata giapponese Sony annuncia la sua intenzione di tagliare 5 mila posti di lavoro, nell’ambito di un piano di ristrutturazione che prevede lo scorporo delle attivita’ di produzione di tv e la vendita della divisione pc al fondo di investimento Japan Industrial Partners. I tagli riguarderanno 1.500 addetti in Giappone e 3.500 oltreoceano. Sony conservera’ il 5% nella nuove societa’ in cui confluiranno i suoi pc. (AGI, 6 febbraio 2014)