Il Vittorio Veneto Film Festival presenta la Giuria di Qualità

Condividi

La Giuria di Qualità del Vittorio Veneto Film Festival, che visionerà i film internazionali in concorso e assegnerà il Premio 400Colpi, avrà come presidente Carlo Brancaleoni, dirigente produzione Film di Esordio e Sperimentali di Rai Cinema.
I giurati, selezionati per competenza e conoscenze specialistiche, sono: Silvia d’Amico Bendicò (produttore cinematografico), Romano Milani (Sngci, Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani), Antonio Urrata (Fondazione Ente dello Spettacolo), Cristiana Merli (Rai Radio2), Dina D’Isa (giornalista e critica cinematografica del Tempo), Fabio Troiano (attore), Lucrezia Guidone (attrice), Elisa Fuksas (regista), Marco Testoni (musicista e compositore), Francesca Di Giamberardino (art director post produzione), Cristiana Sparvoli (redattore della Tribuna di Treviso), Maria Teresa De Gregorio (dirigente Unità di progetto, attività culturali e spettacolo Regione del Veneto).
La V edizione del Festival internazionale di cinema per ragazzi, che vuole sottolineare il ruolo preponderante della cinematografia nell’ambito del percorso formativo dei giovani, si terrà dal 8 al 13 aprile a Vittorio Veneto e sarà dedicata a Marcello Mastroianni.
A 90 anni dalla sua nascita, l’attore verrà ricordato con una mostra interattiva di immagini, sia fotografiche sia filmiche, all’interno dello storico Palazzo Todesco a Serravalle di Vittorio Veneto, e con la proiezione del film “Oci ciornie” di Nikita Sergeevic Michalkov, che gli valse il Premio per la migliore interpretazione maschile al Festival di Cannes del 1987.