Il giornalista e spin doctor Andrea Camaiora affronta il tema della riscossa dei moderati ne ‘Il brutto anatroccolo’

Condividi

Un viaggio all’interno dell’identità culturale dei moderati italiani tra storia, filosofia, cinema, letteratura, televisione, sindacato e magistratura. È il nuovo saggio di Andrea Camaiora, giornalista e spin doctor, da tempo impegnato come esperto di comunicazione a fianco, tra gli altri, di Claudio Scajola, Elisabetta Gardini, Cosimo Ferri. Nel libro l’autore affronta la sfida del rilancio del centro destra, la riscossa dei moderati a sinistra e le prospettive di rigenerazione del sistema, coinvolgendo protagonisti del mondo della politica, dell’economia, del sindacato, della cultura e dell’informazione.

Nato alla Spezia trentadue anni fa, giornalista e spin doctor, Andrea Camaiora ha curato e cura l’ufficio stampa di personalità di rilievo politico e istituzionale e collabora con riviste italiane e straniere.

Andrea Camaiora