Mediaset: prorogate al 4 luglio le scadenze sulle quote in Dts

Condividi

(ANSA) A sorpresa Mediaset Espana, Telefonica e Prisa, i tre azionisti della tivù a pagamento spagnola Canal+, hanno prorogato al 4 luglio il termine per l’esercizio dei diritti sulle quote in Distribuitdora de Television Digital (Dts). Il termine originario scadeva alla mezzanotte di oggi. Lo annunciano le società. (ANSA, 20 giugno 2014)