Patuano: “Chiari segnali di miglioramento in Italia per Telecom, il focus è sul Brasile”

Condividi

(ANSA) Telecom ”vede chiari segnali di miglioramento per un migliore secondo semestre” in Italia. Lo ha indicato l’a.d Marco Patuano agli investitori a Londra, secondo le slides della presentazione. Nel corso della conference a porte chiuse sulle tlc organizzata da Deutsche Bank, il manager più in generale ha sottolineato – da quanto si apprende – che sia in Italia sia in Brasile il gruppo procede in linea col piano industriale annunciato lo scorso novembre. Nel Paese sudamericano in particolare resta ”il focus sullo sviluppo e gli investimenti” già annunciati per il 2014-2016 puntando sulla forte posizione di Tim Brasil, senza effetti dal nulla di fatto sul fronte Gvt, operazione straordinaria al di fuori del piano. Nel frattempo, per quanto riguarda il Brasile, l’a.d di Telefonica Brasil, Antonio Carlos Valente, ieri a Brasilia ha affermato, secondo Bloomberg, che il gruppo spagnolo, impegnato in trattative in esclusiva per comprare Gvt da Vivendi, ”non ha niente a che fare” con l’annunciata proposta di Oi per Tim, né con discussioni per un possibile spezzatino della controllata di Telecom Italia.(Ansa, 3 settembre 2014).

Marco Patuano, ad di Telecom Italia
Marco Patuano, ad di Telecom Italia