Nokia sfida Google, vuole portare le sue mappe sui iPhone. Iniziativa del comparto aziendale non ceduto a Microsoft

(ANSA) Nokia sfida il gigante Google. La divisione dell’azienda finlandese che si occupa dei servizi di mappatura e che non è stato ceduto a Microsoft insieme al comparto telefonia, progetta di portare le sue mappe Here anche sui dispositivi Apple entro la fine del 2014, grazie ad un’app. Lo spiega in una intervista al Wall Street Journal, Sean Fernback, dirigente di Nokia Here. L’operazione rientrerebbe in un piano di rilancio del servizio in un campo in cui Google Maps la fa da padrone. Magari proponendo nuove funzioni, come la consultazione della mappe anche offline, e non introducendo la pubblicità. “Google Maps è una buona soluzione per molti, funzionano molto bene, ma da troppo tempo non ci sono novità. Sono convinto la gente sia alla ricerca di alternative”, ha spiegato Fernback al Wall Street Journal. Le mappe Here di Nokia sono presenti sugli smartphone Lumia di Microsoft e su alcuni telefoni di Samsung, con sistema operativo Tizen. L’obiettivo è quello di ampliare la presenza sulla piattaforma Android (di proprietà di Google) e sui dispositivi Apple. (ANSA).
SAM/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci