Notorious Pictures acquista al Festival di Toronto i diritti di Rambo V, Criminal e Selma

(ANSA) Notorious Pictures al recente Festival di Toronto ha acquistato per l’Italia i diritti di 3 film: Criminal, Rambo V e Selma. Le nuove acquisizioni sono in linea con la strategia annunciata di distribuire annualmente un numero crescente di film a sempre maggiore potenziale commerciale e verranno distribuite nelle sale cinematografiche nel corso del 2015. Criminal è diretto da Ariel Vromen e vede nel cast Kevin Costner, Gary Oldman, Tommy Lee Jones, Alice Eve, Ryan Reynolds, poi c’è il quinto sequel di Rambo diretto e interpretato da Sylvester Stallone, mentre Selma con la regia di Ava DuVernay è interpretato da Tim Roth, Giovanni Ribisi, Cuba Gooding Jr., Oprah Winfrey. “L’acquisto al Festival di Toronto di nuove opere cinematografiche caratterizzate da un grande appeal commerciale – ha dichiarato Guglielmo Marchetti, amministratore delegato e fondatore di Notorious Pictures – conferma come l’azienda stia implementando la propria strategia di sviluppo incentrata sull’incremento quantitativo e qualitativo della library aziendale grazie all’acquisizione di un crescente numero di film con cast di eccezionale rilievo e con elevati budget di produzione”. (ANSA, 11 settembre 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio e diritti tv. Chi altro gode se Dazn (che sta rafforzando la concessionaria) batte Sky?

Calcio e diritti tv. Chi altro gode se Dazn (che sta rafforzando la concessionaria) batte Sky?

Un miliardo di dollari da investire nell’editoria. Ecco la strategia di Facebook per i prossimi 3 anni. Questione Australia? Risolta

Un miliardo di dollari da investire nell’editoria. Ecco la strategia di Facebook per i prossimi 3 anni. Questione Australia? Risolta

Rai presenta RaiPlay Sound, hub audio digitale per podcast, on demand e live radio. Sostituirà RaiPlay Radio. Sergio: vogliamo leadership podcasting

Rai presenta RaiPlay Sound, hub audio digitale per podcast, on demand e live radio. Sostituirà RaiPlay Radio. Sergio: vogliamo leadership podcasting