Natura, cultura e infrastrutture sono i protagonisti del Festival della Comunicazione di Camogli

(ITALPRESS) La rete di trasporto del gas che soddisfa i fabbisogni energetici del Paese, lo percorre per migliaia di chilometri attraversando i territori piu’ diversi in piena armonia con la natura; le reti di relazioni virtuose che Snam intreccia con le comunita’ che ospitano le sue infrastrutture; la rete come uno dei mezzi principali per raggiungere una platea di stakeholder sempre nuovi e sempre piu’ desiderosi di conoscere e partecipare. Sara’ la rete, in tutte le sue accezioni, la protagonista del workshop che Snam ha promosso e organizzato nell’ambito del Festival della Comunicazione di Camogli e che vedra’ sul palco della sala Benedetto XV, sabato alle ore 11, lo scrittore fiorentino Marco Vichi, autore noir e ambientalista convinto, il direttore dell’Ente Parco di Portofino Alberto Girani, il presidente del Parco naturale ligure del Beigua Dario Franchello, il fondatore della casa editrice Marcos y Marcos e organizzatore con letteratura Rinnovabile del Giro d’Italia in 80 librerie Marco Zapparoli e Snam. L’obiettivo comune e’ di confrontare le rispettive esperienze in tema di integrazione tra l’opera dell’uomo e le aree protette, con in prima fila i Parchi naturali; l’agire quotidiano di realta’ industriali ed economiche che operano a stretto contatto con i territori e con le comunita’ che li vivono e li abitano. Esperienze che Snam ha riassunto in una collana editoriale intitolata “Sentieri Sostenibili” per testimoniare come – con un corretto approccio e un dialogo aperto al confronto – sia sempre possibile conciliare infrastrutture e salvaguardia della biodiversita’. I due volumi finora dati alle stampe nel 2013 e nel 2014 raccontano la realizzazione di due metanodotti per l’importazione del gas che attraversano grandi aree protette – il Parco dei Nebrodi in Sicilia e quello delle Prealpi Giulie in Friuli – in piena armonia con gli ecosistemi. Sempre sabato, alle ore 17, presso lo stand Snam, al centro della Terrazza di Corso Garibaldi, spazio anche ai piu’ piccoli, con un laboratorio ludico in cui le protagoniste saranno l’immaginazione e la fantasia per la realizzazione del “Rotolibro”. (ITALPRESS 11 settembre 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Repubblica: candidati al Cdr scelti il 5 giugno, eletti entro il 15

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

Trump vara la stretta sui social: sono monopoli; con interventi sui post assumono posizioni editoriali

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione