VilleGiardini durante il Salone degli stili di vita presenta l’allestimento ‘Colori, sapori e profumi del mediterraneo’

Dal 13 al 16 settembre 2014 alla fiera di Rho Pero (Mi) si terrà Homi, Salone dedicato allo stile di abitare. In questa occasione il mensile VilleGiardini  edito da Visibilia e diretto da Franco Perfetti, ha realizzato un allestimento dal titolo “Colori, sapori e profumi del mediterraneo” in collaborazione con Square Garden e con i paesaggisti Martina Marangi e Gianni Birardi.  Come dice il comunicato stampa, VilleGiardini ha voluto ricreare l’atmosfera calda e affascinante delle coste del Bel Paese attraverso un allestimento scenografico outdoor, con una serra evocativa del Mediterraneo, per giungere poi in uno spazio indoor in cui il calore, la luce, le atmosfere tipiche del Mare Nostrum sono i protagonisti.  Lo spazio di VilleGiaardini è nel satellite Gaarden & Outdoor, pensato proprio per la vita nel verde e per gli ambienti all’aria aperta. I visitatori dello stand possono inoltre degustare i prodotti alimentari della terra di Puglia, regione d’origine dei due paesaggisti.

VilleGiardini partecipa da semprre in modo attivo a tutte le principali manifestazioni italiane ed europee legate al mondo dell’arredamento di alta gamma, ma anche alle tendenze e alle novità nel settore del giardino e del terrazzo. Tra queste: Macef, Maison&Objet, Imm Cologne, Salone del Mobile, Cersaie e molte altre ancora.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

I quotidiani di Editoriale Nazionale dedicano una settimana alla valorizzazione della donna

I quotidiani di Editoriale Nazionale dedicano una settimana alla valorizzazione della donna

Sostenibilità. Cao, ceo di Saipem: “l’economia circolare è un tema rilevante e prioritario”

Sostenibilità. Cao, ceo di Saipem: “l’economia circolare è un tema rilevante e prioritario”

Sostenibilità. Vodafone Italia punta a zero emissioni proprie di gas a effetto serra entro il 2025

Sostenibilità. Vodafone Italia punta a zero emissioni proprie di gas a effetto serra entro il 2025