“Meno informazione, meno servizio pubblico”: l’Usigrai su Gr e Tg1

“Nel giro di pochi giorni, il vertice di Viale Mazzini ha chiarito cosa intende per riformare: meno notizie, meno approfondimento”. Lo scrive oggi l’esecutivo nazionale Usigrai in una nota. “La denuncia del CdR del Giornale Radio della drastica riduzione di edizioni e durata dei gr su Radio2 e Radio3 è pesante”, continua. “E arriva poco dopo l’altrettanto grave chiusura di Tg1 Storia. In entrambi i casi la Rai ha rifiutato il confronto sindacale. In entrambi i casi i Comitati di Redazione erano pronti a proposte alternative, nell’esclusivo interesse dei cittadini”.

“L’Esecutivo Usigrai – conclude la nota – sara’ con le redazioni del Giornale Radio e del Tg1, e i loro CdR, per tutte le azioni che riterranno di intraprendere”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tar del Lazio ordina a Report di rivelare le sue fonti. Rai ricorre al Consiglio di Stato. Ranucci: sentenza grave, non sveleremo mai le fonti

Tar del Lazio ordina a Report di rivelare le sue fonti. Rai ricorre al Consiglio di Stato. Ranucci: sentenza grave, non sveleremo mai le fonti

La Rai riformata secondo la Lega

La Rai riformata secondo la Lega

TOP INFLUENCER ITALIA, BEST PERFORMING e TOP PAID POST. A maggio movimenti grazie ad Amici, Buffon e Turani. Ferragni gioca un altro campionato

TOP INFLUENCER ITALIA, BEST PERFORMING e TOP PAID POST. A maggio movimenti grazie ad Amici, Buffon e Turani. Ferragni gioca un altro campionato