Filmmaster Events cura la comunicazione istituzionale e promozionale degli eventi dell’Expo 2015

(ITALPRESS) Filmmaster Events ha vinto il bando di gara indetto da Expo Milano 2015 per la progettazione, la realizzazione e il coordinamento degli eventi e delle attivita’ di promozione dell’Esposizione Universale, diventando cosi’ Official Supplier & Provider dell’importante manifestazione mondiale che prevede l’arrivo di oltre 20 milioni di visitatori. Il contratto siglato a luglio 2014 ha una durata di 10 mesi e terminera’ ufficialmente il 30 aprile 2015. Fanno parte dell’accordo tutte le attivita’ di comunicazione istituzionale e promozionale come cerimonie, eventi culturali, manifestazioni fieristiche, mostre, promozioni, spettacoli, incontri, convegni, road show. Gli eventi hanno l’obiettivo di far conoscere Expo Milano 2015 e coinvolgere attivamente il maggior numero di soggetti attorno al tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Per questo gli appuntamenti sono rivolti sia al grande pubblico sia a target piu’ specifici come amministrazioni pubbliche, operatori privati, associazioni, sponsor e opinion leader. L’accordo prevede complessivamente l’ideazione e la produzione di oltre 100 eventi, per la cui realizzazione Filmmaster Events ha messo a disposizione un team di professionisti dedicato. Gli eventi saranno di diversa natura e coinvolgeranno sia i Paesi partecipanti sia le aziende partner dell’Esposizione Universale. Filmmaster Events in qualita’ di Official Supplier & Provider di Expo Milano 2015 si occupera’ di pianificazione strategica, ideazione, produzione e logistica, produzione di materiali promozionali, supporti audio-video e degli strumenti digitali. (ITALPRESS 16 settembre 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza