La società francese di tlc Orange lancia un’opa per il 100% della spagnola Jazztel

Condividi

(ANSA) La società francese di tlc Orange (France Telecom) ha lanciato un’offerta pubblica di acquisto per il 100% della spagnola Jazztel, a un prezzo di 13 euro per azione, per complessivi 3,333 miliardi di euro, superiori alla capitalizzazione di 3,090 miliardi raggiunta dalla compagnia ieri alla chiusura dei mercati. In un comunicato inviato alla Consob spagnola (Cnmv), Orange annuncia l’Opa dopo l’accordo raggiunto con il principale azionista di Jazztel, Leopoldo Fernandez Pujals, condizionato all’accettazione dell’offerta per il 50,01% del capitale sociale non controllato dall’imprenditore. Secondo il comunicato, “Fernandez Pujals si è impegnato ad accettare in maniera irrevocabile l’offerta di Orange”, un impegno “che sarà mantenuto nel caso in cui saranno presentate offerte concorrenti”. Jazztel si impegna anche a rompere le sue trattative con Yoigo. La compagnia francese assicura che l’operazione produrrebbe sinergie di 1,3 miliardi, facendo di Orange il secondo operatore in Spagna di banda larga e il terzo di telefonia mobile. (ANSA, 16 settembre 2014)