Il ruolo della stampa nell’epoca della global audience: Wan-Ifra Italia da domani a Padova

Raggiungere il pubblico dei nuovi lettori digitali, quelli attratti o distratti dalla molteplicità di canali che la tecnologia offre loro: è questo l’obiettivo dell’industria della stampa quotidiana, che si interroga domani e dopodomani, a Padova, sul ruolo e sulle prospettive del settore.

Fabrizio Carotti, direttore generale della Fieg

Fabrizio Carotti, direttore generale della Fieg

Wan-Ifra Italia 2014 giunge quest’anno alla sua diciassettesima edizione. Con il titolo ‘Il ruolo della stampa nell’epoca della global audience: prodotti, lettori, pubblicità’, è promossa da Wan-Ifra (Associazione mondiale degli editori), Fieg (Federazione Italiana Editori Giornali) e Asig (Associazione Stampatori Italiana Giornali). I lavori si terranno il 18 e 19 settembre presso il il Centro Congressi dell’Hotel Sheraton di Padova (Corso Argentina 5). Il presidente dell’Asig, Gianni Paolucci, e il direttore generale della Fieg, Fabrizio Carotti, avvieranno il confronto sui temi oggetto della conferenza.

Due le sessioni, entrambe seguite da una tavola rotonda. La prima, sul tema ‘L’industria della stampa: scenari, esperienze, prospettive’. La stampa continuerà ad essere uno dei componenti chiave del mix di mezzi con i quali le aziende editoriali si propongono di raggiungere i propri clienti/lettori: si analizzeranno prodotti, servizi e mercati nuovi per uno strumento, la carta, che ha ancora molte potenzialità da esplorare. L’analisi dello scenario internazionale e italiano vedrà anche la presentazione della ricerca realizzata annualmente dall’Asig e dall’Osservatorio tecnico Carlo Lombardi per i quotidiani e le agenzie di informazione, che raccoglie i dati più aggiornati sul settore editoriale.

Gli interventi della seconda sessione – ‘Copie stampate e/o copie digitali: il marketing dei lettori e la pubblicità’ –  risponderanno ad alcune domande fondamentali per lo sviluppo futuro delle aziende editoriali: chi sono i nuovi lettori della generazione dei nativi digitali? Quali le loro abitudini di consumo? Come nella prima sessione, l’analisi dei trend in Italia ed all’estero, sarà seguita dall’esposizione di esperienze e case-history che porteranno in evidenza le best practice per il marketing dei lettori e per le strategie pubblicitarie.

Ecco il programma completo della conferenza (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020