Proseguono i contatti tra Rcs Mediagroup e il gruppo Vocento per una possibile fusione con Unedisa

(MF-DJ)–I contatti tra Rcs Mediagroup e il gruppo Vocento per una possibile fusione con Unedisa, la controllata di Rcs che possiede il Mundo e Marca, proseguono, nonostante le smentite dell’a.d. Pietro Scott Jovane. E’ quanto scrive il quotidiano Repubblica evidenziando che, a quel che risulta, il progetto dovrebbe essere portato a breve dal nuovo presidente di Vocento, Rodrigo Echenique, all’attenzione del suo cda. E sarebbe un’operazione che l’attuale cda di Rcs appoggerebbe in pieno poichè l’avventura spagnola non viene vissuta come una possibilità di sviluppo per la casa editrice italiana.

Quindi, continua il quotidiano, se ci fosse la possibilità di restare inminoranza in un gruppo allargato, delegando la gestione, senza ascrivere minusvalenze eccessive in bilancio e deconsolidando una parte dei debiti, questa verrebbe presa al volo dal cda. Ma non è detto che i principaliazionisti, a partire da Della Valle, la pensino allo stesso modo.

Luis Enriquez Nistal, consejero delegado di Vocento

Luis Enriquez Nistal, consejero delegado di Vocento

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social e post più popolari a maggio. In vetta ancora Scanzi, mentre Porro supera Mentana

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social e post più popolari a maggio. In vetta ancora Scanzi, mentre Porro supera Mentana

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata