La Scozia aggiorna lo stato di Facebook sul suo profilo-parodia, da sposato a relazione complicata

(AGI) Nel giorno del referendum sull’indipendenza della Scozia, e’ spuntato su Facebook un profilo-parodia, condiviso da oltre mille persone in meno di un’ora. Come per i rapporti sentimentali, l’autore della pagina ha cambiato la relazione con il resto del Regno Unito da ‘sposato’ a ‘complicata’. Nel dibattito sono intervenuti altri ospiti, da una ‘Norvegia’, che ha chiesto alla ‘Scozia’ se sia diventata “single”, a un”Inghilterra’ che implora: “Non farlo”. Tra i commenti e’ spuntata anche la risposta della Scozia: “Stiamo lavorando su alcune cose”. E infine e’ intervenuto il Galles: “Guardate ragazzi, noi siamo ancora qui”. (AGI 18 settembre 2014)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini