Successo per il debutto di X Factor 8: audience media raddoppiata rispetto alla scorsa edizione

(ITALPRESS) – X Factor 2014 debutta con numeri al di sopra di ogni aspettativa: sono stati 1.193.452 gli spettatori medi complessivi ad aver visto ieri su Sky Uno e Sky Uno +1 la prima puntata del talent show musicale piu’ amato dalla tv, che solo su Sky Uno, ha registrato uno share medio del 3,36% (con picchi del 4%).

La nuova edizione di X Factor ha esordito segnando infatti un record assoluto per le puntate dedicate alle selezioni, l’81% in piu’ rispetto all’omologa puntata dello scorso anno. E’ record assoluto anche per l’indice di permanenza che schizza al 71%. Il debutto della nuova giuria di X Factor, che ha visto l’ingresso di Victoria Cabello e Fedez al fianco del veterano e campione in carica Morgan, e della star internazionale Mika, e’ avvenuto tra numeri incredibili e commenti entusiasmanti sui social network. Su Twitter infatti la conversazione globale attorno al programma ha superato i 64.500 tweet di cui oltre 49.600 con hashtag #XF8 (+43% rispetto alla prima puntata dello scorso anno). Per tutta la serata termini legati allo show sono entrati nella classifica dei Trending Topic di Twitter sino a raggiungere le prime posizioni: X Factor, X Factor 2014, i quattro giudici Morgan, Mika, Fedez e Victoria Cabello (alcuni ancora in trending topic questa mattina), aspiranti concorrenti che si sono esibiti sul palco ( Sinforosa, Spritz For Five, Giulia Penna) e termini legati al programma (Wonder Woman, Mengoni). La prima puntata di X Factor e’ stato lo show piu’ twittato della settimana e #XF8 e’ stato l’hashtag piu’ utilizzato ieri in ambito social tv. (Italpress, 19 settembre 2014)

La giuria di X Factor 8

La giuria di X Factor 8

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi