Stefano Rodotà ha annunciato che il documento sui diritti e i doveri in internet sarà pronto per il 13 ottobre

(TMNews)  Sara’ pronto entro il 13 ottobre il documento sui diritti e i doveri in internet che sta elaborando la Commissione di studio per la redazione di principi e linee guida in tema di garanzie per l’uso di internet composta da 10 deputati e 13 esperti. Lo ha reso noto il coordinatore della commissione, Stefano Rodota’, al termine della riunione che si e’ svolta oggi a Montecitorio.
“Abbiamo fatto un importante passo avanti – ha dichiarato l’ex garante della privacy -: entro il 29 settembre saranno presentati gli emendamenti alla bozza che stiamo esaminando, l’8 di ottobre avra’ luogo la discussione sulla nuova bozza e il 13 e 14 sara’ presentata durante la riunione di tutti i Paesi europei”. Stefano Rodotà ha spiegato che lo scopo della carta che la commissione sta elaborando è “quello di scrivere i diritti propri di internet, quelli fondamentali dei cittadini nella tutela della loro sfera privata in un ambiente pubblico; salvaguardare internet come luogo della democrazia partecipata e il suo rapporto con la liberta’ economica”.
Alla domanda dei cronisti sui destinatari del documento, Rodotà ha risposto che non necessariamente il testo servira’ a produrre una legge del Parlamento, anche se potra’ servire per il lavoro parlamentare: “La mia ipotesi è che questo documento possa contribuire a un dibattito internazionale”, ha dichiarato.
Uno dei membri della commissione, il deputato del M5S Diego De Lorenzi, ha precisato che spettera’ alla componente parlamentare l’eventuale iniziativa legislativa.
Dopo la messa a punto della bozza della carta dei diritti e dei doveri di internet si procederà infine a una consultazione on line, aperta a tutti i cittadini, per produrre un testo finale. (TmNews, 22 settembre 2014)

Stefano Rodotà

Stefano Rodotà

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Claudio Longhi, ecco la ‘direzione’ che prenderà il Piccolo Teatro

Claudio Longhi, ecco la ‘direzione’ che prenderà il Piccolo Teatro

Bielorussia, Rsf: 300 giornalisti arrestati dall’inizio delle proteste

Bielorussia, Rsf: 300 giornalisti arrestati dall’inizio delle proteste

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale