Giornalista si dimette in diretta: “F**k, lascio. Voglio dedicarmi alla legalizzazione della marijuana in Alaska”

Si chiama Charlo Greene la giornalista della tv Ktva (una televisione di Anchorage, Alaska, associata alla Cbs) che in diretta tv ha lasciato il suo lavoro, mandando tra l’altro tutti a quel paese. La reporter domenica sera ha lanciato un servizio sull’Alaska Cannabis Club, ma quando le è stata restituita la linea, ha rivelato di essere lei la fondatrice del club, di voler dedicare da quel momento in poi tutte le sue energie nella battaglia per la legalizzazione. Quanto al lavoro, “Fuck it” è l’espressione usata dalla Greene. Il 4 novembre gli elettori dell’Alaska si pronunceranno sulla Ballot Measure 2, che legalizza il possesso di piccole quantità di marijuana per uso ricreativo. Come è già successo in altri due stati americani, Colorado e Washington. (Agr)

In quest’altro video pubblicato su YouTube Charlo Greene spiega i motivi della sua scelta:

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Trump-Biden. Il reportage di Mario Sechi dagli Usa. Terza puntata Trump-Biden. Il reportage di Mario Sechi dagli Usa. Terza puntata

Trump-Biden. Il reportage di Mario Sechi dagli Usa. Terza puntata

Videointerviste esclusive dal Mia 2020: Leone, Maccanico,  Andreatta, Liuzzi, Giammaria, Fernandez Alonso, Morganti , Nardini, Minoli Videointerviste esclusive dal Mia 2020: Leone, Maccanico,  Andreatta, Liuzzi, Giammaria, Fernandez Alonso, Morganti , Nardini, Minoli

Videointerviste esclusive dal Mia 2020: Leone, Maccanico, Andreatta, Liuzzi, Giammaria, Fernandez Alonso, Morganti , Nardini, Minoli

Videointervista esclusiva dal Mia: Nicola Maccanico, Executive Vice President SKY e CEO di Vision Distribution Videointervista esclusiva dal Mia: Nicola Maccanico, Executive Vice President SKY e CEO di Vision Distribution

Videointervista esclusiva dal Mia: Nicola Maccanico, Executive Vice President SKY e CEO di Vision Distribution