Quasi pronto un testo di legge per l’editoria in Friuli Venezia Giulia. Lo ha annunciato il presidente Serracchiani

(ASCA) La Regione Friuli Venezia Giulia sta mettendo mano ad un testo di legge per l’editoria FVG, che potra’ essere pronto entro la fine dell’anno in corso, puntando molto proprio sulle attivita’ di formazione. Lo ha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, oggi ad Arnoldstein, in Austria, a pochi chilometri da Tarvisio, concludendo l’incontro ”Notizie senza confini” (promosso dall’Ordine dei giornalisti FVG). ”Forse abbiamo ancora qualche difficolta’ a sentirci veramente europei: una buona informazione, corretta e puntuale, e’ in grado di farci fare un grande passo in avanti, anche culturalmente” ha poi osservato Serracchiani, che ha assicurato il pieno coinvolgimento dell’Amministrazione del Friuli Venezia Giulia per lo sviluppo ”di una piu’ intensa circolazione delle notizie in ambito transfrontaliero per rafforzare la conoscenza e l’integrazione fra le Regioni e gli Stati confinanti, cio’ anche al fine di creare nuove possibili opportunita’ di lavoro per i giovani colleghi”, nell’intento di avviare una ”piattaforma” comune per la comunicazione transfrontaliera. (Asca, 27 settembre 2014)

Debora Serracchiani (foto Olycom)

Debora Serracchiani (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti