La Camera di Commercio di Roma partecipa a Romics 2014

Sono 36 le imprese di Roma e provincia che saranno presenti all’edizione autunnale di Romics 2014, in programma alla Fiera di Roma dal 2 al 5 ottobre prossimi.

Si tratta della rassegna internazionale semestrale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment, che si svolge in diversi padiglioni della struttura fieristica con eventi in contemporanea. Un festival dedicato agli appassionati del fumetto di tutti i tempi, ai patiti dei personaggi sfornati dalle matite più originali e creative.

Nell’ambito dei numerosi interventi promozionali a sostegno dei diversi settori dell’economia locale, la Camera di Commercio di Roma partecipa alla rassegna mediante l’acquisizione di spazi espositivi. Spazi che mette, poi, a disposizione delle imprese di Roma e provincia che hanno manifestato interesse a partecipare, rispettando i criteri di selezione fissati da un apposito regolamento dell’Istituzione camerale.

La Cciaa di Roma sarà presente con i suoi stand al padiglione 5 e le 36 aziende partecipanti operano in vari settori che vanno dall’editoria per ragazzi agli home video.

Il Festival sarà caratterizzato da un programma culturale di livello internazionale, prestigiosi ospiti, mostre, anteprime, eventi speciali. Da segnalare, tra le varie iniziative, le sfilate di Cosplay, dove sarà possibile ammirare i costumi dei più conosciuti personaggi dei Comics.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.romics.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

Massimo Sarmi sarà il presidente di FiberCop, operativa dal primo trimestre del 2021

Massimo Sarmi sarà il presidente di FiberCop, operativa dal primo trimestre del 2021

Facebook sfida Google, Amazon e Microsoft nel cloud gaming con un servizio gratuito

Facebook sfida Google, Amazon e Microsoft nel cloud gaming con un servizio gratuito