Caso Rai Way: il 9 ottobre ci sarà l’incontro tra i sindacati e il sottosegretario Giacomelli

(AGI)  “Il presidio di lavoratori e sindacati a difesa di Rai Way ha avuto un primo esito positivo: e’ in programma per il prossimo 9 ottobre l’incontro con il sottosegretario con delega alle Comunicazioni Giacomelli, incentrato sulla vendita della societa’ che gestisce la rete di diffusione della Rai”. Lo annunciano in una nota Slc Cgil, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater e Libersind-ConfSal dopo il presidio di questa mattina all’esterno del dicastero. Nella nota si aggiuinge che “gia’ la Consob, che aveva ricevuto dai sindacati una lettera di denuncia delle modalita’ di vendita con collocazione in Borsa di Rai Way, ha risposto annunciando formalmente i ‘dovuti approfondimenti’.

Per la delicatezza dell’operazione che riguarda il futuro del servizio pubblico radiotelevisivo e della stessa democrazia nel nostro Paese – concludono i sindacati – chiediamo al sottosegretario, ancora una volta, la costituzione di un tavolo istituzionale anche alla presenza della Rai, per verificare le procedure di societarizzazione a fronte dei rilievi di illegittimita’ avanzati dagli stessi sindacati”. (Agi, 30 settembre 2014)

Antonello Giacomelli

Antonello Giacomelli

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi