Ford e Mozilla presentano ‘Open Web Fellows’: il programma per creare una community a tutela del web

Mozilla e Ford Foundation, l’organizzazione globale che si pone come risorsa per l’innovazione del mondo, hanno annunciato l’apertura delle candidature per il programma Ford-Mozilla Open Web Fellows, nato con lo scopo di creare una comunità globale di leader che si occuperà di proteggere e far progredire il web libero ed aperto.

Si legge nel comunicato di presentazione del concorso che l’evoluzione di Internet è in una fase critica. Nonostante la sua affermazione a parte integrante della vita moderna, Internet rimane uno spazio conteso.
Ecco perché Mozilla e Ford Foundation oggi si uniscono per presentare il programma Ford-Mozilla Open Web Fellows, un’iniziativa di riferimento per creare una comunità globale di leader che porterà avanti e proteggerà il Web libero ed aperto.

I borsisti Ford-Mozilla saranno coinvolti in progetti che creino una migliore comprensione delle politiche di Internet tra la società civile, i politici e il grande pubblico. I borsisti saranno tecnologi, hacker e makers al lavoro su una serie di questioni legate a Internet, dalla privacy e sicurezza alla sorveglianza e alla Net neutralità.
I borsisti saranno consulenti tecnologici, mentori ed ambasciatori nelle organizzazioni che li ospiteranno, contribuendo a una migliore informazione per la discussione politica. Mozilla e Ford Foundation sono entusiaste di presentare la prima schiera di organizzazioni che ospiteranno i borsisti nel primo anno del programma: American Civil Liberties Union, Amnesty International, Free Press, Open Technology Institute, Public Knowledge.

Il modulo di iscrizione è già disponibile. Ci si può candidare per diventare un borsista Ford-Mozilla Open Web visitando www.mozilla.org/advocacy. La scadenza per presentare domanda è il 31 Dicembre 2014.
La ricerca è rivolta ai leader di domani, con la passione per influenzare e improntare le politiche pubbliche che hanno un impatto su Internet. I borsisti selezionati avranno comprovata esperienza nel creare e contribuire a progetti e interesse nel collaborare con Mozilla, la Ford Foundation e le organizzazioni ospitanti a iniziative specifiche per promuovere e proteggere il Web aperto.
La tutela di Internet
Internet ha il potenziale per essere la più grande risorsa  globale nella storia del mondo, accessibile e plasmato da tutti. Promette di essere il primo mezzo in cui chiunque può fare qualsiasi cosa e condividerla con chiunque. In molti modi ha già contribuito a piegare la curva della storia verso illuminazione e giustizia.
Il programma Ford-Mozilla Open Web Fellows è uno sforzo per trovare e sostenere i leader emergenti nella lotta per proteggere l’Internet libero e aperto. L’invito è a candidarsi a diventare un borsista Ford-Mozilla spiegando in quale modo si vuole lottare per proteggere e far progredire il Web per continuare a piegare la curva della storia verso la giustizia.

Mark Surman

Mark Surman

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 15 e TREND della diffusione dei quotidiani (carta e digitale) a giugno. Calo generale, tiene il Sole, bene Il Giornale, boom del Fatto

TOP 15 e TREND della diffusione dei quotidiani (carta e digitale) a giugno. Calo generale, tiene il Sole, bene Il Giornale, boom del Fatto

Rete Unica, Enel e Oper Fiber contro Tim. Starace e Bassanini escono allo scoperto sulla proposta di Gubitosi appoggiata dal governo

Rete Unica, Enel e Oper Fiber contro Tim. Starace e Bassanini escono allo scoperto sulla proposta di Gubitosi appoggiata dal governo

‘Sos per il live’, l’appello di centinaia di artisti per la ripartenza degli spettacoli dal vivo

‘Sos per il live’, l’appello di centinaia di artisti per la ripartenza degli spettacoli dal vivo