Su Gazzetta.it l’iniziativa Gazzetta Charity con le aste benefiche

Gazzetta.it, grazie alla partnership con la piattaforma online di aste benefiche CharityStars, dà vita a un’operazione benefica ospitando in una sezione del sito le aste di preziosi cimeli sportivi.

Quanto sei disposto a pagare per avere le scarpe indossate da Nibali al Tour de France o per cenare con Javier Zanetti? Quanto daresti per la maglia di Roberto Mancini autografata? E per un incontro con Gigi Buffon? Per vivere l’emozione di un Gran Premio di Formula 1, magari in compagnia di un ex corridore speciale? Sono solo alcuni esempi di aste che CharityStars organizza e che da oggi il sito di Gazzetta propone.

L’iniziativa – si legge in una nota di Rcs – ogni mese aiuta oltre 100 organizzazioni non profit italiane.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda