Roberto Bernabò a capo della Finegil, Monestier al Tirreno e Cerno al Messaggero Veneto

L’uscita di Luigi Vicinanza da capo della Finegil per assumere la direzione dell’Espresso ha attivato un giro di poltrone all’interno delle testate del Gruppo che fa capo a Carlo De Benedetti.

Nuovo direttore editoriale dei 18 giornali locali della Finegil dal 20 ottobre sarà Roberto Bernabò, attuale direttore del Tirreno di Livorno, che ha dimostrato grandi capacità organizzative e giornalistiche facedeno della testata toscana il quotidiano di punta tra i locali del gruppo.

Al Tirreno verrà sostituito da   Omar Monestier, attualmente alla guida del Messaggero Veneto di Udine che lascerà il testimone a   Tommaso Cerno, firma dell’Espresso di cui negli ultimi tempi ha guidato il settore Attualità, udinese e che ha lavorato agli inizi della sua carriera proprio al Messaggero Veneto.

Roberto Bernabò

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi