F2i: nessuna convocazione Cda sulla nomina di presidente

(MF-DJ)  E’ quanto ha appreso Mf-Dowjones da fonti a conoscenza dei fatti in merito alla convocazione del Board di F2i che dovrà procedere alla nomina del presidente e dell’a.d. dopo l’annuncio di Vito Gamberale di voler lasciare la guida del fondo.

I soci, sempre da quanto si apprende, non avrebbero ancora trovato un accordo sull’uscita di Gamberale né ci sarebbe un consenso generalizzato sulla scelta del numero uno del fondo e sul suo compenso. Allo stato attuale i nomi in pole position per ricoprire la carica dell’amministratore delegato e del presidente sono rispettivamente Renato Ravanelli e Vittorio Terzi.

La questione delle nomine è legata a doppio filo al dossier Telecom Italia-Metroweb. Da giorni circolano rumor secondo cui la società di tlc guidata da Marco Patuano sarebbe pronta a rilevare la quota che F2i detiene in Metroweb (54%; mentre il 43% è detenuto dal Fondo Strategico Italiano di cui Cdp è azionista di rilievo).

Lunedì l’a.d. di Metroweb, Alberto Trondoli aveva spiegato che “non c’è nulla e soprattutto non mi risulta l’interesse o la volontá da parte dei due soci di Metroweb, ossia F2i e il Fondo Strategico Italiano, di cedere la loro quota; poi è ovvio che tutto si vende e tutto si compra”. Secondo il top manager qualora il dossier entrasse nel vivo, sotto il profilo delle tempistiche, “occorre comunque aspettare le nomine di F2i”. (mf-dj 10 ottobre 2014)

Marco Patuano

Marco Patuano

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci