Malta: presentata la Malta News Agency, prima agenzia di stampa nazionale maltese

(ITALPRESS) E’ stata presentata la MNA, Malta News Agency, la prima agenzia di stampa nazionale maltese che si prefigge di diventare il punto di riferimento dell’informazione nel Mediterraneo. Nel cuore del vecchio centro storico della Valletta, la nuova realta’ editoriale ospitera’ anche l’ufficio di corrispondenza dell’agenzia italiana nazionale italpress.

L’evento e’ stato caratterizzato dalla presenza del sottosegretario allo sport maltese Chris Angius, dell’ambasciata italiana a Malta rappresentata dal primo segretario Enrico Berti, del presidente della federcalcio Carlo Tavecchio accompagnato dal direttore generale Michele Uva, nell’isola in occasione della sfida di qualificazione agli Europei del 2016 tra Malta e Italia e di numerosi giornalisti maltesi e italiani.

Tanti gli attestati di entusiasmo per questa nuova realta’ editoriale, in particolare da sottolineare quelli del primo ministro Joseph Muscat, che ha ricevuto il direttore editoriale di italpress Italo Cucci, il direttore responsabile Gaspare Borsellino e il direttore di Mna, Martin Micallef. La nuova agenzia produrra’ inizialmente 40-50 lanci giornalieri, con particolare attenzione alla realta’ locale, al Mediterraneo e con un occhio di riguardo verso lo sport e il calcio europeo, molto seguito nell’Isola dei Cavalieri. ( italpress 13 ottobre 2014)

Carlo Tavecchio

Carlo Tavecchio

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini