“All Roads Lead To Rome” approda in Italia per il primo ciak

 

(TMNews) Primo ciak oggi a Roma per “All Roads Lead To Rome”, commedia romantica che vede protagonista Sarah Jessica Parker. Nel cast ci sono anche Rosie Day, Claudia Cardinale, Raoul Bova e l`attrice spagnola Paz Vega. Le riprese si svolgeranno in Italia, tra Roma e provincia, per sei settimane.

Diretto dalla regista svedese Ella Lemhagen che ne firma anche la sceneggiatura con Cindy Myers e Josh Appignanesi, il film racconta, attraverso un viaggio on the road, l`evoluzione del rapporto tra Maggie (Sarah Jessica Parker), una quarantenne mamma single di New York, e sua figlia Summer (Rosie Day), una diciassettenne dal carattere ribelle.

Quando il loro rapporto sembra non avere alcuna possibilità di recupero improvvisamente accadrà qualcosa che trasformerà per sempre la vita di entrambe. Dal passato di Maggie riappare Luca (Raoul Bova), un affascinante scultore legato alle proprie radici e sua madre Carmen (Claudia Cardinale) una bellissima e stravagante nonna ex hippie e cantante. Il film è prodotto da Paradox e Ambi Pictures. Silvio Muraglia, presidente della Paradox di Los Angeles e Mikael Wiren, executive producer, insieme ad Andrea Iervolino e Monika Bacardi di Ambi Pictures sono infatti, per la prima volta, co-produttori di un film che  sarà distribuito in tutto il mondo.

 

“Sono felice ed entusiasta di avere nel cast un’attrice brillante come Sarah Jessica Parker ed un`icona del cinema italiano e mondiale come Claudia Cardinale che in questo film darà vita ad un personaggio importante,  ha commentato Silvio Muraglia. “Con All Roads Lead to Rome”  vogliamo raccontare una storia  che farà ridere e commuovere in Italia come all’ estero – ha aggiunto Andrea Iervolino – Raoul Bova, oltre  presenza di Claudia Cardinale, può  rappresentare il talento  degli attori italiani oltre i nostri confini”. TMNews 20 ottobre 2014.

Sarah Jessica parker

Sarah Jessica Parker

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Le famiglie italiane e la loro ‘nuova normalità digitale’ nel rapporto Auditel/Censis sul lockdown

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Rai, per il sottosegretario Martella serve cambiare governance e sistema

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi

Mia, boom di presenze: 8mila visite on site e online, tantissimi gli stranieri da 50 Paesi