- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Olivier Bremer, general manager Dach e Italia di BlaBlaCar

BlaBlaCar, leader nella condivisione dell’auto in Italia e in Europa, ha nominato nel mese di ottobre 2014 , Olivier Bremer general manager DACH e Italia.

Novità al vertice per la sede italiana di BlaBlaCar – principale network di ride sharing in Europa che attualmente trasporta oltre 2 milioni di persone al mese e conta dieci milioni di iscritti – che ha di recente promosso Andrea Saviane a country manager Italia e Olivier Bremer a general manager Italia e DACH (Austria, Svizzera, Germania).

Come riporta il comunicato, Olivier Bremer, 30 anni, è nato in Svizzera, da genitori di origine svizzera e tedesca, e cresciuto in Italia. Dopo aver studiato a Bologna, Sydney e Dresden e aver lavorato come CEO in una azienda italiana di piccole dimensioni nel settore dell’e-commerce, oltre che nel commercio al dettaglio nel settore dell’elettronica, nel 2010 ha fondato postoinauto.it [1], il primo sito web sul ride sharing, in seguito acquisito da BlaBlaCar (2012) per cui ha ricoperto la posizione di country manager per Italia e Germania fino al nuovo incarico attuale di general manager.

Oggi BlaBlaCar opera tramite siti web e app per iPhone e Android in dieci lingue (tra cui BlaBlaCar.it [2] in italiano) in Italia, Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Turchia e Ucraina. La piattaforma è gestita da un team di oltre 170 dipendenti distribuiti in otto uffici sparsi per l’Europa.

Andrea Saviane [3]

Andrea Saviane

Alla base del grande successo di BlaBlaCar ci sono il risparmio, la tutela dell’ambiente e l’opportunità di socializzare durante il viaggio. Con BlaBlaCar il risparmio rispetto al costo di un viaggio solitario in auto, in treno o in aereo raggiunge spesso il 75%, soprattutto per gli spostamenti last minute; ad esempio, un viaggio Milano-Roma costa in media circa 32 euro. Inoltre, condividendo l’auto si riducono le emissioni di CO2 pro capite, si contribuisce a ridurre il traffico sulle strade e si fanno nuove amicizie.