Fondazione Mondo Digitale e Google lanciano workshop e laboratori hi-tech per combattere la dispersione scolastica

(ANSA) Laboratori e workshop per riqualificare i giovani grazie a conoscenze e competenze digitali: è questo il cuore del progetto ‘call for youth’, elaborato da Fondazione Mondo Digitale e Google per combattere la dispersione scolastica puntare all’inserimento professionale.

Promossa in collaborazione con Miur, Regione Lazio e Roma Capitale, l’iniziativa partirà nel 2015 con il coinvolgimento di imprenditori, coach, maker, esperti di management e docenti. L’obiettivo è offrire a migliaia di giovani un’esperienza per scoprire le opportunità dell’economia digitale.

Il progetto si propone anche di favorire l’incontro tra giovani e imprese tradizionali per aiutare le aziende italiane a sperimentare l’integrazione del digitale all’interno dei processi produttivi. ”Combattere la dispersione scolastica è una priorità che rende necessario sperimentare nuove strategie” ha detto il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini.

Per il governatore del Lazio Nicola Zingaretti ”investire sulle nuove professioni digitali è fondamentale per produrre innovazione e per rendere sempre più competitivo il nostro sistema produttivo”, mentre per il sindaco di Roma, Ignazio Marino, tali iniziative ”rispondono all’esigenza fondamentale di questo momento storico: connettere i giovani con il mondo del lavoro sfruttando la loro risorsa migliore: la predisposizione all’innovazione”. ”Da tempo ci impegniamo per accompagnare il made in italy verso il digitale, ha aggiunto Giorgia Abeltino, responsabile Relazioni istituzionali di Google in Italia, e scommettiamo sui giovani come evangelizzatori digitali dell’economia italiana”. (Ansa, 28 ottobre 2014).

Stefania Giannini

Stefania Giannini

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il New York Times online compie 25 anni. L’edizione digitale del quotidiano fu lanciata il 22 gennaio 1996

Il New York Times online compie 25 anni. L’edizione digitale del quotidiano fu lanciata il 22 gennaio 1996

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL 2020 e post più popolari. Che tempo che fa domina l’anno, inseguono Amici, GF e Iene

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL 2020 e post più popolari. Che tempo che fa domina l’anno, inseguono Amici, GF e Iene

UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager

UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager