Sara D’Amico, responsabile della produzione, lascia La7

Sara D’Amico ha deciso di lasciare l’incarico di responsabile della produzione di La7 che ricopriva dal settembre dello scorso anno, quando era arrivata da Fox Italia.

Con il mandato dell’editore Urbano Cairo, D’Amico aveva affrontato con molta determinazione il rapporto con i produttori tagliando costi e budget – facendosi non pochi nemici – e dopo l’uscita del direttore di rete, Paolo Ruffini, passato a capo di Tivu 2000, aveva progressivamente allargato il proprio raggio di azione creando situazioni di frizione con gli altri manager della Sette.
Forte del buon rapporto con Cairo, D’amico avrebbe voluto una sua delega diretta ad operare e dunque piu’ potere decisionale: richieste, pero’, difficili da soddisfare da parte dell’editore senza mettere sottosopra l’azienda. La manager ha dunque preferito non condividere piu’ il futuro di La7 decidendo di andarsene.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione

De Benedetti presenta ‘Domani’: liberale e democratico. Feltri: indipendente, non neutrale. In arrivo una Fondazione

Rai, il 1° luglio si sveleranno i palinsesti d’autunno. E la novità Radio2, comedy channel su Rai Play

Rai, il 1° luglio si sveleranno i palinsesti d’autunno. E la novità Radio2, comedy channel su Rai Play

Nella Fase 2 anche il consumo tv torna alla normalità. Aumenta il tempo sui mezzi digitali (+25%) anche per Baby Boomer

Nella Fase 2 anche il consumo tv torna alla normalità. Aumenta il tempo sui mezzi digitali (+25%) anche per Baby Boomer