Apple punta all’Iran, contattate alcune imprese per la vendita di iPhone

(ANSA) Apple punta all’Iran. La casa di Cupertino – secondo quanto scrive il Wall Street Journal – avrebbe avviato dei contatti preliminari con alcuni distributori di Teheran per esplorare la possibilita’ di lanciare i suoi prodotti, iPhone e iPad in primis, in un mercato finora off limits. Ed essere cosi’ pronta nell’eventualita’ che le potenze occidentali allentino il regime di sanzioni contro quel Paese. Un primo incontro sarebbe avvenuto al quartier generale londinese di Apple, e intorno la tavolo si sarebbe valutata la possibilita’ del franchising, un modello che l’azienda fondata da Steve Jobs ha gia’ sperimentato in Europa e in Asia. Apple – scrive il Wsj – non sarebbe l’unica azienda Usa in trattative con la comunita’ imprenditoriale iraniana, da tempo impegnata in un’offensiva nei confronti del mondo del business occidentali nel tentativo di spezzare i tanti anni di isolamento economico. (ANSA, 30 ottobre 2014)

Tim Cook (foto Olycom)

Tim Cook (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

WhatsApp, dal 15 maggio in vigore nuova informativa privacy. Se non si accetta, dopo qualche settimana alcune  funzionalità verranno limitate

WhatsApp, dal 15 maggio in vigore nuova informativa privacy. Se non si accetta, dopo qualche settimana alcune  funzionalità verranno limitate

Il Parlamento Ue studia nuove norme anti Slapp, le azioni legali “bavaglio”: Importante rafforzare libertà dei media

Il Parlamento Ue studia nuove norme anti Slapp, le azioni legali “bavaglio”: Importante rafforzare libertà dei media

Zelig, il più famoso palcoscenico della comicità, compie 35 anni e festeggia questa sera in diretta YT e FB

Zelig, il più famoso palcoscenico della comicità, compie 35 anni e festeggia questa sera in diretta YT e FB