Vincenzo Vita: ” Il rischio di un prosciugamento del fondo per l’editoria determinerebbe la fine di molte testate”

(ITALPRESS)  “Chi l’ha visto? Del Fondo per l’editoria si sono perse le tracce. Il sottosegretario con delega all`editoria Lotti sembrerebbe preoccupato. Il rischio di un prosciugamento del Fondo determinerebbe la fine di un numero rilevante di testate”.

Lo afferma Vincenzo Vita del Partito Democratico. “Il delitto – spiega Vita – diviene perfetto con la Legge di Stabilita’, in discussione in questi giorni alla Camera. I virtuali 98,5 milioni stanziati, tolte le solite spese ‘fisse’, spingono il contributo editoria sotto lo zero. Quindi? Libri in tribunale, per non rischiare persino involontari falsi in bilancio, perche’ il taglio arriva alla fine dell’anno, a resoconti stilati ed approvati”.

“Nel 2013 – prosegue – altri 800 giornalisti hanno perso il posto. Inoltre, si parla della scomparsa di una trentina di fogli locali, per non parlare dell`emittenza. E qui parliamo della parte nota ed emersa, da moltiplicare se volgiamo lo sguardo all`inferno del precariato. Lo stile del governo Renzi potrebbe apparire conversativo e pieno di promesse: in verita’ la pratica reale e’ drammatica.

Si tratta – conclude Vita – di un`improvvida e grave deriva, che si collega alla complessiva riduzione della spesa per la cultura, la scuola, l’universita’, la ricerca, i saperi. Meglio cittadini poco informati? Il sospetto non e’ infondato e, se ci si sta sbagliando, ben venga. Il Parlamento tace? Intanto, si apra una stagione di lotta, perche’ il silenzio non paga mai”. ( Italpress, 5 novembre 2014).

Vincenzo Vita

Vincenzo Vita

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sequestro dell’inchiesta di FanPage. Solidarietà da giornalisti e politica

Sequestro dell’inchiesta di FanPage. Solidarietà da giornalisti e politica

TOP 100 BRAND iscritti ad Audiweb  – dato MENSILE. A luglio boom CalcioToday, AltraNotizia, Sussidiario, Ricette Sprint, Meteoweek, Discovery+

TOP 100 BRAND iscritti ad Audiweb – dato MENSILE. A luglio boom CalcioToday, AltraNotizia, Sussidiario, Ricette Sprint, Meteoweek, Discovery+

Lunedì torna Striscia la notizia, arrivato alla 34esima edizione. Ricci: dopo le speranze nella scienza, prevale l’inscienza

Lunedì torna Striscia la notizia, arrivato alla 34esima edizione. Ricci: dopo le speranze nella scienza, prevale l’inscienza