Antonello Soro: “Galantino sottovaluta la tutela di dignita’ della persona”

(AGI) “E’ come se la diffusione dei delitti suggerisse di sopprimere la polizia, e’ come se la persistenza di molti peccatori suggerisse l’inutilita’ della Chiesa”. Il Garante della privacy, Antonello Soro, replica cosi’ a monsignor Nunzio Galantino che ha parlato dell’Authority come di “un ente inutile”.

“Stupisce e sconcerta – sottolinea Soro – che sia proprio il segretario della Conferenza episcopale a invocare la soppressione di un’Autorita’, quale il Garante per la protezione dei dati personali, istituita per la tutela della persona e della sua dignita’, che certo alla Chiesa non dovrebbero essere indifferenti”.

“Sorprende – continua il Garante – la sottovalutazione di un diritto fondamentale, quale quello alla protezione dei dati personali, che rappresenta la condizione essenziale per una societa’ libera e democratica, una straordinaria garanzia contro le discriminazioni e le nuove forme di stigmatizzazione sociale. Ed e’ singolare che si qualifichi come inutile l’unica istituzione che – nei limiti dei suoi poteri – ha sempre difeso la dignita’ della persona dalla ‘macchina del fango’, dalle strumentalizzazioni di chi vuole rendere la rete non uno spazio di liberta’ ma di violenza e anomia, dalla logica totalitaria dell’uomo di vetro”.

“Quali che siano le opinioni del monsignor Galantino – assicura Soro – l’Autorita’ continuera’, come previsto dai Trattati europei, a garantire che la logica di mercato non prevarichi la liberta’ del cittadino, che la trasparenza non diventi spoliazione di se’, che l’informazione non degeneri in voyeurismo e che il rapporto tra sicurezza e liberta’ non diventi un gioco a somma zero”. (AGI 6 novembre 2014)

Antonello Soro

Antonello Soro

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Agcom, ammissibile il progetto FiberCop (Tim); ora approfondimenti

Agcom, ammissibile il progetto FiberCop (Tim); ora approfondimenti

Poco spazio nel mondo dei video online. A soli 6 mesi dal lancio, chiude il servizio streaming Quibi

Poco spazio nel mondo dei video online. A soli 6 mesi dal lancio, chiude il servizio streaming Quibi

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale